Cavitazione Cosenza

Cavitazione

La cavitazione è una tecnica ampiamente collaudata da anni, assolutamente affidabile sia per i risultati che per l’assenza degli effetti collaterali. A ragione può essere considerata tra le tecniche più efficaci nel contrastare le adiposità localizzate: è bene però sapere che questa è una tecnica esclusivamente medica perchè prevede l’infiltrazione di liquidi nelle zone da trattare.Il fenomeno cavitazionale infatti  si verifica solo in presenza di liquidi ed è risaputo che il tessuto adiposo ne è privo.

La cavitazione se ben praticata,  seguendo precisissime regole riduce in modo specifico le adiposità localizzate su cosce, gambe, glutei e addome.

Come funziona la cavitazione?

Il suo funzionamento si basa sull’emissione, da parte di un apposito manipolo, di ultrasuoni a bassa frequenza. Questi si propagano nel tessuto adiposo determinando un aumento della turbolenza dei liquidi infiltrati nel tessuto stesso.

Dall’aumentata turbolenza dei liquidi si generano onde d’urto che infrangendosi sulla parete cellulare degli adipociti ne determinano la rottura con fuoriuscita delle sostanze grasse contenute all’interno.

Queste sostanze grasse, trigliceridi e colesterolo, vengono riversate negli spazi intercellulari ed eliminate tramite il sistema linfatico,renale ed epatico.

RICORDA SEMPRE: le onde d’urto si creano solo se i tessuti da trattare sono pieni di liquido. Per sua caratteristica il tessuto adiposo ne è privo, per cui la tecnica è eseguita correttamente solo se si  infiltra soluzione fisiologica o altri liquidi nel tessuto adiposo stesso.

Posted in Trattamenti estetici.